Bastia citatina

Vulè offre un serviziu publicu di qualità impone di esse vicinu à l’abitanti è in ascoltu. Da megliurà a vita cutidiana di l’inseme di i Bastiacci è risponde à i so bisogni, a municipalità hà reurganizatu u serviziu publicu lucale.

Bastia, una cità à u serviziu di i so cuncitadini

 

 

Ci vole ch’ella sia a nostra amministrazione simule à una casa di cristallu induve ognunu puderà vede ciò chì si

passa. Ogni scurezza misteriosa favurisce l’arbitrariu di u putere è intrattene a diffidenza di u populu.

Pasquale Paoli 

 

U prugettu sceltu da a municipalità da esse messu in opera, fundatu nant’à valori, principii è obbiettivi, hà per primura l’interessu generale.

U primu impegnu, chì era un puntu di primura di a dimarchja, hè statu tenutu postu ch’ellu vene reurganizatu u serviziu publicu di a cumuna. Hè guarantitu un accessu paru à l’impieghi publichi. Trattendu si di a gestione di e carriere inde l’amministrazione municipale è intercumunale, sò definiti criterii chjari. I persunali di a cità di Bastia sò prutetti in e so cumpetenze è prerugative, hè rispettata a libertà di cuscenza è di opinione di l’inseme di i persunali, hè rinfurzatu u dialogu suciale.

Da mette in opera una demucrazia lucale vera, prufonda è à longu andà, ci tocca à dà vi a parolla, bastiacce è bastiacci. Permette vi di esse l’attori diretti di stu modu novu di fà campà a vostra cità. Oramai, a pudete fà chì sò stati creati i Cunsigli di Quartieri da u serviziu di a Demucrazia Participativa. Essendu infurmati, ragiunendu, fendu pruposte è travagliendu di manera cullettiva, si riescerà à fà cambià i nostri quartieri è a nostra cità.

Scumparte è agisce cun accordu, eccu e cundizione per un prugettu chì sia durabile, suppurtevule è à longu andà.

Bastia à u serviziu di a ghjente

[Corse]

Ci vole ch’ella sia a nostra amministrazione simule à una casa di cristallu induve ognunu puderà vede ciò chì si

passa. Ogni scurezza misteriosa favurisce l’arbitrariu di u putere è intrattene a diffidenza di u populu.

Pasquale Paoli 

U prugettu sceltu da a municipalità da esse messu in opera, fundatu nant’à valori, principii è obbiettivi, hà per primura l’interessu generale.

U primu impegnu, chì era un puntu di primura di a dimarchja, hè statu tenutu postu ch’ellu vene reurganizatu u serviziu publicu di a cumuna. Hè guarantitu un accessu paru à l’impieghi publichi. Trattendu si di a gestione di e carriere inde l’amministrazione municipale è intercumunale, sò definiti criterii chjari. I persunali di a cità di Bastia sò prutetti in e so cumpetenze è prerugative, hè rispettata a libertà di cuscenza è di opinione di l’inseme di i persunali, hè rinfurzatu u dialogu suciale.

Da mette in opera una demucrazia lucale vera, prufonda è à longu andà, ci tocca à dà vi a parolla, bastiacce è bastiacci. Permette vi di esse l’attori diretti di stu modu novu di fà campà a vostra cità. Oramai, a pudete fà chì sò stati creati i Cunsigli di Quartieri da u serviziu di a Demucrazia Participativa. Essendu infurmati, ragiunendu, fendu pruposte è travagliendu di manera cullettiva, si riescerà à fà cambià i nostri quartieri è a nostra cità.

 

Scumparte è agisce cun accordu, eccu e cundizione per un prugettu chì sia durabile, suppurtevule è à longu andà