Cunsigli di i quartieri

Spazii di baratti è di scontri, i cunsigli di i quartieri permettenu à i citadini d’infurmà si, di sprime ci i so parè è d’investisce si di manera puntuale o regulare. Trasfurmà, imbellisce è dà vita à i quartieri di a cità ne sò l’obbiettivi.

Da fà ch’ellu tirghi avanti u so quartieru 

U cunsigliu di quartieru hè un spaziu di ascolta, di spressione, di cunsulta è di delibberazione da induv’elli venenu pruposte, sugerimenti, desiderii è iniziative. Favurisce u rinforzu di a leia suciale fendu ch’elli s’impegninu tutti quelli chì vulerianu participà di modu attivu à e decisione chì trattanu di a vita lucale.

Hè risuluta, a Cità di Bastia, à rinfurzà a demucrazia participativa, hà sceltu dunque d’include l’elettori in u prucessu di decisione. Dendu retta à i so amministrati è cumunichendu di manera trasparente nant’à u so prugettu cumunale, vole aghjustà, a municipalità, a pussibilità di valutà di modu sistematicu e pulitiche publiche impurtante chì sò cundutte. da misurà ne l’impattu ghjustu, prupone a Cità un seguitu regulare è accessibile di l’avanzamenti di i prugetti messi in opera. Urganizeghja stonde è spazii di scambii incù a pupulazione da valutà i cantieri maiò in traccia di fà si.

Segondu i bisogni, puderanu esse creati gruppi di travagliu tematichi (o cummissione), di manera trasvirsale, per l’iniziativa di i cunsigli di quartieru o di a municipalità.

Hè una delibberazione di u cunsigliu municipale chì crea i cunsigli, dopu una cunsulta larga abbastanza di l’abitanti.

I vuluntarii chì ponu esse membri di u cumitatu sò :

- L’abitanti

- L’associ chì agiscenu in u quartieru

- L’attori ecunomichi di u quartieru